Sabato 25 Novembre 2017Ultimo aggiornamento: 24/11/2017 - 21:54

Giardini storici e alberi monumentali su "L'EM-L'Eco Mese" di luglio-agosto

Giardini storici e alberi monumentali su "L'EM-L'Eco Mese" di luglio-agosto
Mercoledì 19 Luglio 2017 - 07:03

È in edicola l'Em-L'Eco mese di Luglio-Agosto 2017. E per portare un po' di aria fresca in questa estate afosa, vi accompagnamo idealmente tra i giardini storici e agli alberi monumentali da scoprire sul territorio, nella cattedrale sotterranea costruita per l'acquedotto di Rivalta, e al lavoro in bicicletta, però pieghevole.

 

Ci hanno guidati nella scelta dei luoghi del dossier il censimento degli alberi monumentali e l'atlante dei giardini realizzati dalla Regione Piemonte. Nella fotogallery correlata, trovate anche un assaggio di ciò che si può vedere nella sezione "Dieci Pagine". Tra l'altro, proprio all'assessore regionale a Cultura e Turismo Antonella Parigi abbiamo affidato lo "Spunto di riflessione" di questo mese.

 

Qualche sbaglio può capitare, anche quando ci si mette il massimo dell'impegno e della cura, e a noi nel numero che esce oggi ne è capitato uno di genere tipografico. Il servizio "Vincenti, insieme" dedicato alla squadra di serie A di Rugby femminile del Cus Torino, con le sue giocatrici legate al Pinerolese e l'allenatore di None, presenta purtroppo un paio di problemi nell'impaginazione del testo sulla versione cartacea (sotto il titoletto "CORREVA IL 1994" e alla fine dell'articolo). Per questo ve lo proponiamo corretto nel file che trovate come documento correlato qui sotto (i lettori della versione digitale lo troveranno già corretto nell'edizione corrente). Speriamo che questa bella storia di integrazione (per quanto riguarda il mister, di origini nordafricane) e al tempo stesso di sfida sportva ai preconcetti di genere, possa costituire una bella anteprima alla lettura del nostro mensile.

 

In copertina: l'artista Alice Serafino e la sua arte: piccoli mondi creati con elementi raccolti in natura e particolari tecniche fotografiche, che sveliamo con un "dietro le quinte" fotografico di Chiara Bruno.

Contenuti correlati: 
Documenti correlati: