Sabato 25 Novembre 2017Ultimo aggiornamento: 24/11/2017 - 21:54

Sanfront: tentata rapina all'ufficio postale, 55enne in manette

Sanfront: tentata rapina all'ufficio postale, 55enne in manette
Sabato 19 Agosto 2017 - 12:34

I Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare coercitiva emessa dal gip Carlo Gnocchi, un pregiudicato 55enne, residente a Saluzzo, ritenuto responsabile, in concorso con altri, di un tentativo di rapina commesso il 5 agosto scorso, presso l’ufficio postale di Sanfront. Questi i fatti: verso le 8 un soggetto pesantemente abbigliato e con il volto completamente travisato, aggrediva la dipendente dell’ufficio postale di Sanfront mentre apriva la porta d’ingresso della filiale. Il malvivente, che aveva atteso l’arrivo della donna nascosto dietro alcune siepi,  prima la strattona violentemente poi le intima di aprire la porta tentando anche di sottrarle le chiavi dell’ufficio postale. La reazione della vittima è stata decisa, tanto da mettere in fuga il rapinatore, scappato per le vie del piccolo centro di Sanfront. Ad attenderlo, poco più avanti su un auto, c’erano probabilmente i suoi complici. La dipendente dell’ufficio postale riesce a notare alcuni particolari somatici e dell’abbigliamento dell’uomo, contattando tempestivamente il 112. Una delle pattuglie in servizio, dopo circa mezz’ora, intercettava un uomo nelle vie del centro di Saluzzo, le cui caratteristiche somatiche apparivano compatibili con le descrizioni fornite dalla vittima. L’indagato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Ieri è comparso dinanzi al Gip per l’interrogatorio di garanzia. Dovrà rispondere del delitto di tentata rapina aggravata in concorso.

pa. pol.