Giovedì 23 Novembre 2017Ultimo aggiornamento 16:39

Sinodo valdese: oggi al via i lavori e serata pubblica sui 500 anni della Riforma

Sinodo valdese: oggi al via i lavori e serata pubblica sui 500 anni della Riforma
Lunedì 21 Agosto 2017 - 14:06

Si è aperto ieri il Sinodo valdese, l’annuale assemblea dei delegati eletti nelle chiese locali e dei pastori e delle pastore delle Chiese valdesi e metodiste con il culto mattutino del V centenario della Riforma a Chanforan, a Serre di Angrogna, il luogo storico dove i Valdesi nel 1532 decisero di aderire alla Riforma protestante. Nel pomeriggio il ritrovo dei membri del Sinodo a Torre Pellice nell’aula sinodale e il culto di apertura con predicazione del prof. Fulvio Ferrario e consacrazione di cinque nuovi pastori. Tra i vari saluti giunti al Sinodo – letti dal moderatore della Tavola valdese, pastore Eugenio Bernardini,  in apertura  – quelli di Papa Francesco e del pastore Olav Fykse Tveit, segretario generale del Consiglio ecumenico delle chiese. Ieri sera l’assemblea sinodale ha eletto Peter Ciaccio, pastore della chiesa valdese di Palermo, a presiedere i lavori.

Questa mattina, con la lettura della relazione della “Commissione d’esame” - che valuta l’operato dell’anno appena trascorso della Tavola valdese -, sono entrati nel vivo i lavori dei 180 deputati, pastori e laici. Al centro della discussione il documento elaborato dalla “Commissione famiglie” dal titolo: “Famiglie, matrimonio, coppie, genitorialità”, un documento riletto anche alla luce della nuova legge Cirinnà sulle unioni civili. Il documento individua in “affetto, libertà, rispetto, solidarietà, cura, progetto di vita sociale” gli aspetti che caratterizzano l’unione vissuta in modo cristiano.

Nel pomeriggio e nella mattinata di domani la discussione sarà incentrata sulla vita delle chiese.

Si tiene questa sera la tradizionale serata pubblica del Sinodo valdese nel tempio di Torre Pellice in via Beckwith. Alle  20,45 l'incontro incentrato - nell'anno in cui si celebrano i 500 anni della rifoma protestante - sul tema «Il futuro della Riforma», con Alberto Melloni, don Cristiano Bettega, Marinella Perroni, Fulvio Ferrario. Conduce Paolo Naso, conclusioni affidate al moderatore Eugenio Bernardini.

Il Sinodo proseguirà fino a venerdì 25, e si chiuderà con l’elezione degli organi esecutivi a cui seguirà un culto di Santa Cena. Tra  i temi in discussione previsti: Cinquecentenario della Riforma, migrazioni, accoglienza, ecumenismo, famiglie, fine vita, diaconia, otto per mille e finanze.

Contenuti correlati: