Domenica 24 Settembre 2017Ultimo aggiornamento 10:09

Pinerolo: nessuna aggressione, il ragazzo si è inventato tutto perchè non voleva andare a scuola

Pinerolo: nessuna aggressione, il ragazzo si è inventato tutto perchè non voleva andare a scuola
Mercoledì 13 Settembre 2017 - 15:41

"Mi hanno preso a pugni due ragazzi perché mi sono rifiutato di farmi una canna": questo è quanto ha raccontato questa mattina un ragazzino di 15 anni al preside dell'alberghiero di Pinerolo. Peccato che fosse tutto falso. L'allievo, che risiede a Sangano, si è inventato tutto perchè non gli piaceva l'istituto che da qualche giorno frequentava. Non c'è stata alcuna aggressione. E il giovane, dopo essere stato accompagnato in ospedale, e stato sentito dai carabinieri di Pinerolo. Un racconto poco chiaro, con diverse contraddizioni. Poco dopo ha detto la verità: "Mi sono inventato tutto perchè non volevo andare a scuola". 

pa. pol.
Contenuti correlati: