Mercoledì 13 Dicembre 2017Ultimo aggiornamento 13:44

Val Sangone

Orti sociali: «Un'esigenza anche qui»

Giaveno
Mercoledì 11 Gennaio 2012 - 00:00

GIAVENO - «Sono tre anni che li promettono, ma ancora non si sono visti»: l’oggetto sono gli orti sociali, chiesti più volte da La Destra per bocca del rappresentante locale Roberto Usseglio Viretta. «Sono rimasto impressionato dal fatto che appena prima di Natale sia stata organizzata una raccolta di alimenti a favore di giavenesi - spiega -. Ci sarebbe molto da fare per le nostre povertà».

Vento e fiamme tra Giaveno e Cumiana

Rogo di notte
Mercoledì 11 Gennaio 2012 - 00:00

È probabilmente doloso il rogo che - la notte di sabato 7 - ha devastato un bosco tra Cumiana e Giaveno. Alimentate dal vento, le fiamme si sono estese rapidamente, dividendosi in due tronconi: uno che puntava verso la Colletta e i Morelli, l’altro in direzione Giaveno.
Si è temuto di rivivere i drammi del 1990 (sui monti giavenesi) o del 1999 (sul S. Giorgio). Per fortuna - grazie al grande lavoro degli Aib, della Protezione civile e dei Vigili del fuoco - le fiamme sono state circoscritte prima che potessero minacciare qualche abitazione.

Vent'anni fa il volo di Marco Matta

Il 7 gennaio 1992 l'abbattimento dell'elicottero nella nascente Croazia
Mercoledì 4 Gennaio 2012 - 00:00

SANGANO - Il 7 gennaio 1992, a Podrute, oggi in Croazia, un Mig 21 dell’Aviazione federale jugoslava sparava un missile aria-aria a guida laser contro un bianco elicottero AB 205 dell’Esercito italiano impegnato nella missione, dell’allora costituenda Comunità europea, di osservazione degli accordi per il cessate il fuoco nei territori dell'ex-Jugoslavia. A bordo, il tenente colonnello Enzo Venturini, pilota e comandante della sezione, i marescialli capo Silvano Natale e Fiorenzo Ramacci e l’osservatore francese Jean Loup Eychenne.

Giaveno: un comitato st acambiando la borgata di Villanova: sicurezza e solidarietà

Mercoledì 4 Gennaio 2012 - 00:00

GIAVENO - Nato come un comitato per la sicurezza di una borgata i cui abitanti avevano subito diversi furti, è diventato un insieme di persone che vivono diversamente la comunità in cui abitano. Il Comitato Borgata sicura di Villanova ha da poco compiuto un anno, e a Natale ha dimostrato di "esserci". Una fiaccolata al seguito di una carriola musicale, poi la messa di mezzanotte officiata da don Vittorio appartenente all’Ordine dei padri Somaschi del Comune di S. Mauro Torinese e da don Nicolas, arrivato dal Kenya, un ristoro collettivo e ancora musica.

Val Sangone-Val Susa quasi alle mani

Comunità montana in frantumi, le due "anime" si scontrano
Mercoledì 28 Dicembre 2011 - 00:00

BUSSOLENO - È quasi scontro fisico nell’ultimo Consiglio della Comunità montana Val Susa e Val Sangone. La questione è l’assegnazione di contributi dell’ente di valle al gestore della socio-assistenza in Val Sangone, l’Unione dei Comuni.

Sangone e Susa, scontro tra valli

Fondi in Comunità montana
Mercoledì 28 Dicembre 2011 - 00:00

BUSSOLENO - La Comunità montana Val Susa e Val Sangone non è mai stata compatta: ora, però, l'anima della Val Sangone si ribella e in Consiglio si giunge quasi allo scontro fisico.
Oggetto del contendere: 114mila euro che Giaveno e dintorni rivendicano come propri per il servizio socio-assistenziale e che invece l'ente montano ritiene di non poter più liquidare a causa delle gravi carenze economiche (per i tagli operati dalla Regione).

Pompieri, quasi un intervento al giorno

Giaveno, nel 2011 l'impegno è aumentato del 25 per cento
Mercoledì 14 Dicembre 2011 - 00:00

VAL SANGONE - Nel 2011 gli interventi sono stati 259, conteggiati fino al 30 novembre: e già così in aumento del 25 per cento rispetto allo scorso anno. Numeri importanti, per i Vigili del fuoco volontari di Giaveno che sabato 10 hanno festeggiato la patrona S. Barbara. Una festa speciale che coincide con "l’addio", anzi l’arrivederci di Alberto Biddoccu, che ha ripercorso con commozione i vent’anni passati alla guida del Distaccamento e ha ricevuto omaggi dall’associazione Valerio Ruffino e dai Sapeurs pompiers di St.

Valsangone: spari al rally auto, chi ha esploso pallini di gomma?

Mercoledì 14 Dicembre 2011 - 00:00

GIAVENO - Spari sulla prima edizione del Rally 2 Val Sangone. Sabato sera 3 dicembre, in un momento di “riordino” dei mezzi, qualcuno ha sparato pallini di gomma. Nella centralissima piazza S. Lorenzo, lato via Coazze. Lo ha denunciato pubblicamente durante la premiazione della domenica pomeriggio uno dei piloti della gara, il coazzese Adelmo Tessa, che con un amico e collega si trovava nei pressi del punto in cui i pallini sono arrivati. Per fortuna non hanno colpito nessuno, e nemmeno ammaccato le auto, ma rimane la gravità del fatto, che poteva avere conseguenze peggiori.

Pagine