Venerdì 23 Febbraio 2018Ultimo aggiornamento 20:03

Valli Chisone - Germanasca

Materna: l'Agnelli sempre meno villarese

Villar Perosa fa il pieno solo con alunni di Pinasca e S. Germano
Mercoledì 21 Settembre 2011 - 00:00

VILLAR PEROSA – Tra i residenti a Villar Perosa - che è il Comune più popoloso della valle - quest’anno non c'è stata lista di attesa per entrare alla scuola materna. I Comuni vicini (più piccoli) invece ne avevano di lunghe e lunedì scorso, al rientro nelle aule, hanno mandato alla “Edoardo Agnelli” un numero record di new entry non villaresi: dodici in tutto su una quarantina di nuovi arrivi e 110 posti totali disponibili. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Rorà: la scuola va in trasferta

Mercoledì 14 Settembre 2011 - 00:00

RORÀ - Lunedì mattina la campanella è suonata anche per i sei bambini rorenghi che frequentano le elementari. La campanella non era però quella della loro "scuoletta" di Rorà, ma quella dell'istituto di Luserna S.G. In attesa che la Regione si pronunci definitivamente sulla sopravvivenza del servizio nel Comune dell'alta valle, i sei allievi hanno cominciato le loro lezioni in trasferta.� … (approfondimenti nell'edizione in edicola)

I rifugiati si raccontano

"L'Eco Mese" a Fenestrelle e in Val Pellice
Mercoledì 14 Settembre 2011 - 00:00

Da sempre viviamo con la paura del diverso, dello sconosciuto. Ora un mondo a noi poco noto ci è entrato in casa. La questione dei rifugiati provenienti dalle coste libiche non riguarda più solamente le zone degli sbarchi: siamo noi, nelle nostre valli e nel nostro territorio, a ospitare ragazzi provenienti da un mondo che ci sembra lontano ed estraneo, ma che dobbiamo cercare di capire.

Val Chisone in primo piano

Manifestazioni a Usseaux, Perosa e Prali
Mercoledì 14 Settembre 2011 - 00:00

Settimana ricca di eventi in Val Chisone. Dalla prima edizione di LegninValle, a Usseaux (in alternanza la biennale "Bosco e territorio" migrata in Val Susa) alla dodicesima rievocazione storica "Poggio Oddone", accompagnata dal vero successo dell'iniziativa, la fiera del Plaisentif, ricercato formaggio "delle viole". Intanto Prali celebra la patata. … (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Pastori, turisti, lupi e maremmani: l'alpeggio si fa stretto

Mercoledì 14 Settembre 2011 - 00:00

Li chiamano Fiocco, Nuvola, Nebbia. Come il cane di Heidi, che però era un S. Bernardo. Enormi, bianchi, pelosi, lo sono anche i pastori maremmani, custodi delle greggi sempre più frequenti sulle nostre montagne.
Forti e fieri. Da piccoli sono batuffoli giocherelloni. Da adulti, meglio non mettere alla prova la loro aggressività.

Pagine